Premi e Rassegna Stampa

 

IL SAPERE DELLE MANI

Vincitori della 9a edizione del Concorso IL SAPERE DELLE MANI

Premio del pubblico
a pari merito Giacomo De Antoniis e Angelo Lussiana

 

Artigianato

1 premio a Emanuela Mastria
“per la forma pulita ed essenziale per la perizia e la capacità tecnica nell’esecuzione”.

2 premio a  Francesca Romana Sansoni
“la pesantezza della ceramica viene elevata dalla gentilezza della modellazione per un oggetto di uso quotidiano”.

3 Angelo Lussiana
“per l’estetica pulita e forma memoria realizzata con originalità utilizzando materiali attuali ed insoliti con una buona tecnica”.

Vaso ANUBI.jpg

Monili

1 premio a Giulia Maestripieri
“per l’idea originale del modulo poliedrico  e la fattura esatta che determinando un prodotto a sicura vestibilità ed eleganza essenziale”.

2 premio a Reseda Orrù
“per la complessità della lavorazione la sicurezza nell’accostamento armonico dei colori. L’esuberanza dell’effetto si accompagna a leggerezza e portabilità”.

3 premio a Alessandra Borsetti
“la meticolosità ne la correttezza nella realizzazione delle piccole tessere che si accompagnano ad una esecuzione pulita, ci offrono un pettorale dal sapore antico”.

Menzione speciale della giuria per Jenny Londono
“una creazione molto gradevole che non risponde completamente ai criteri di funzionalità. Uno stimolo ad una maggiore ricerca tecnica”.

 

 

Descrizione delle opere e informazioni sugli Artigiani le trovate nel

Catalogo 2018 ora on line!

 

 


TENDENZE 2018 ALL'HOMI PER UNA CASA DI DESIGN

 

Quali sono le tendenze per arredare casa del 2018? Quali gli stili in voga? I materiali? Sarà l'Homi a raccontare le novità per un arredamento all'ultimo grido.

 Coppia di  lampade "Switcha"   presentata al salone di Milano da  Angelo Lussiana

Coppia di lampade "Switcha"  presentata al salone di Milano da Angelo Lussiana

 

Il Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano torna dal 26 al 29 gennaio 2018 con tante interessanti proposte, sarà un'edizione ricca di novità ed eventi legati al mondo del design italiano.

 

Concept importante che sarà presente all'Homi è chiamato l’"Italian’ness” cioè dare risalto al Made in Italy mixando tradizione e modernità. Protagonisti dell'Homi saranno quindi accessori e complementi per l'allestimento della tavola, una tavola glamour, curata e originale. L'approfondimento delle tendenze si svilupperà comunque non solo nell'allestimento tavola ma anche nell'intero living, portando nel soggiorno complementi affascinanti che seguono il fil rouge della natura; complementi dai richiami floreali, tessuti naturali come cotone e lino puro e materiali bio e riciclabili.

ESPOSITORI HOMI MILANO 2018

Vediamo quindi una selezione dei brand di punta che saranno presenti a questa edizione anticipando gli oggetti che più stupiranno i visitatori.

 


echtalt_designers_open.jpg

Upcycling internazionale "Real Old / Original Old" - Fair & Exhibition

20.10.2017 - 22.10.2017

Orario della mostra: 20. - 22.   Ottobre 2017 | 10 a 18 in punto

Fiera internazionale di upcycling  e mostra "Echt_Alt / Original_Old" con spettacolo speciale Polonia

Kunstkraftwerk Leipzig, Saalfelder Strasse 8b, 04179 Leipzig

Curatore: Lilly M. Bozzo-Costa

Vernissage: 19.10.2017 | 6:30 pm

 

curatore

progettista

Programm_EchtAlt_DE-EN-page-0.jpg

progettista

Angelo Lussiana (IT)                            

 

Anna Zeitler (DE)                   

Luise Wonneberger (DE)          

Julie van den Boorn (NL)                  

Mona Geissler (DE)

Bastian Demmer e Oliver Bahr / Statthocker (DE)

Waltraud Münzhuber (DE)            

Nordwerk Design (DE)                        

Marc Rexroth (DE)                     

Baldassare Michele (IT)                        

Carlotta Scarabeo (IT)                               

Annekatrin Döll (DE)                  

Frank Gibbemeyer (DE)

Luzia Goss / uomo trasformanti (DE)

Michael Grzesiak / thezimmer (DE)

Studio Ossidiana (NL)

Jenny Fischer (DE)

Franziska Heinze (DE)

Daria Wartalska Tohu & Bohu (PL)

Priska Wuest Tohu & Bohu (CH)

Alicja Patanowska (PL)                             

REC. ON. (PL)                                               

MiserArt (PL)                                   

Henry Baumann (DE)

musicisti

Izabela Kaldunska (PL)


9 marzo 2017

IL SIGNORE DEL CARTONE, ProntoPRO

Chi è Angelo Lussiana? Come ti è venuta l’idea di produrre opere in cartone?

Angelo Lussiana è un signore che da 42 anni e ancor oggi è nel campo, si occupa di banca e investimenti: è un signore con una manualità eccezionale, con una creatività dirompente.  Per tutta la vita la mia passione è stata la lavorazione del legno, dal fare mobili al restaurarli: non solo, da giovane ho scolpito pietra, legno, fatto fusioni in piombo e bronzo e lavorato la ceramica...

 

 

6 marzo 2017

art advice#6, paratissima

Artista poliedrico, Angelo Lussiana ha trasformato un materiale povero come il cartone in oggetti di design raffinati e contemporanei.

La sua abilità manuale, l’idea di recupero e riciclo, lo hanno indirizzato verso una ricerca attenta a creare opere non solo esteticamente gradevoli ma funzionali. La lampada HIGH-TOUCH oltre ad illuminare è anche un articolo di arredamento molto originale


21 maggio 2016

PISA, Concorso "Diamo colore al ritmo del cuore" - PREMIAZIONI

Arte e riciclo, il Nuovo Ospedale Santa Chiara si trasforma in galleria

Il 21 maggio 2016 in Pisa presso il reparto cardiologia dell'ospedale S. Chiara le premiazioni del concorso "Diamo colore al ritmo del cuore" indetto per abbellire il reparto con un'esposizione permanente dei lavori creati dai partecipanti.


20 ottobre 2015

GIAVENO, LA STORIA DI ANGELO LUSSIANA: DA MAGO DELLA FINANZA AD ARTIGIANO DEL…CARTONE

“Buongiorno, non ho idea quanto possa esser interessante, ma vi voglio raccontare la mia storia”: ecco come inizia a presentarci la sua singolare storia Angelo Lussiana, giavenese che ha dedicato la vita al lavoro nel mondo della finanza, sempre però con il cuore rivolto alla sua curiosa passione.

di Corinne Nocera


22 maggio 2015

VINCITORI DELLA SESTA EDIZIONE DEL CONCORSO DI ARTIGIANATO ARTISTICO “IL SAPERE DELLE MANI”

Primo Premio assegnato all’opera Gaudi tavolino da salotto di Angelo Lussiana

Motivazione della giuria: per la prassi progettuale che esalta il valore di una struttura in grado di travalicare il reale senso della materia, tale che viene percepita come valore solido seppure sia realizzato con un materiale solo apparentemente fragile.


5 maggio 2015

SOCIAL DESIGN magazine

Il cartone, da un triennio circa, è entrato prepotentemente nella mia attività creativa:

si è imposto per la sua versatilità, per la facile reperibilità come materiale da riuso, per le sue qualità nascoste di robustezza, di calore e morbidezza.


15 gennaio 2015

Comieco

Angelo Lussiana si è avvicinato al cartone, affascinato dalla possibilità di ricreare gli oggetti più comuni constatando che il cartone regge ben oltre il pensabile

Partito dall’idea di creare mobili si è dedicato prevalentemente ad oggetti di comune utilizzo, cercando di reinterpretarli con il cartone senza perdere di vista la ricerca del bello e utile.


21 maggio 2014

noun_16476_cc.png

VINCITORI DELLA quinta EDIZIONE DEL CONCORSO DI ARTIGIANATO ARTISTICO “IL SAPERE DELLE MANI”

Primo Premio assegnato all’opera Brigitte borsetta di Angelo Lussiana

Motivazione della Giuria: per l’essenzialità della composizione espressa da linee geometriche pure e per l’apparente semplicità della realizzazione che nasconde un uso sapiente di materiali poveri e riciclati. per l’estetica dell’oggetto sottolineata dal differente uso del cartone impreziosito attraverso un gioco di parziali trasparenze.